Come vengono effettuati i pagamenti

Quando collabori con ClickBank come venditore o affiliato, ricevi regolarmente pagamenti da ClickBank. Questo articolo descrive i metodi e i tempi in cui i venditori e gli affiliati ricevono i pagamenti.

L’articolo tocca i seguenti argomenti:

Metodi di pagamento

È possibile ricevere i pagamenti attraverso i metodi descritti di seguito.

  • Assegno – inviamo un assegno cartaceo via posta all’indirizzo registrato con il conto. Questa è l’opzione di pagamento predefinita.
  • Deposito diretto – trasferiamo il pagamento direttamente sul conto corrente del destinatario. È possibile configurare questa opzione specificando i dati del conto corrente. Il deposito diretto è disponibile negli Stati Uniti e in alcuni altri paesi.
  • Bonifico bancario – il pagamento viene trasferito tramite bonifico. Questa opzione è disponibile nei paesi non serviti dal deposito diretto internazionale.
  • Payoneer – il pagamento viene effettuato tramite Payoneer, servizio di trasferimento di denaro internazionale. È possibile configurare Payoneer specificando i dati del conto Payoneer.

È possibile cambiare metodo di pagamento in qualsiasi momento. Tuttavia, la modifica può richiedere fino a una settimana. A prescindere dal metodo di pagamento, i pagamenti vengono emessi a favore del destinatario indicato nel conto.

NOTA – quando si modifica l’indirizzo e-mail o la password, l’opzione di modifica del metodo di pagamento viene disabilitata per sette giorni, come misura di sicurezza.

Assegno

Il pagamento tramite assegno è il metodo predefinito per i conti ClickBank. L’assegno viene intestato al destinatario indicato nel conto e spedito all’indirizzo indicato nel conto.

Gli assegni cartacei USA di importo superiore a 5.000 USD vengono spediti tramite posta prioritaria, ove possibile. Gli assegni cartacei USA di importo superiore a 10.000 USD vengono spediti tramite FedEx, ove possibile.

Deposito diretto

È possibile ricevere i pagamenti tramite deposito diretto.

Qualora i pagamenti inviati tramite deposito diretto venissero restituiti al mittente a causa di errori nei dati bancari, emettiamo un assegno e lo spediamo per posta. Inoltre, come metodo di pagamento associato al conto viene impostato l’assegno cartaceo fino alla specifica dei dati bancari corretti. Per informazioni sui dettagli relativi ai depositi diretti restituiti, contatta l’ufficio Contabilità di ClickBank. Invia la richiesta tramite il modulo per le domande sul conto indicando la data di fine periodo, l’importo e il tuo nome utente.

Deposito diretto USA

ClickBank offre il deposito diretto dei pagamenti relativi al conto ClickBank su conti correnti USA senza spese aggiuntive. I depositi diretti possono richiedere da 1 a 2 giorni lavorativi, sebbene molti di essi vengano elaborati il giorno stesso.

Deposito diretto internazionale

ClickBank offre il deposito diretto internazionale (XACH) per i pagamenti tramite deposito diretto relativi al conto ClickBank su alcuni conti correnti internazionali, senza costi aggiuntivi. XACH offre un metodo rapido e affidabile per ricevere pagamenti tramite deposito diretto nella valuta locale.

Per l’elenco dei paesi in cui è al momento disponibile il deposito diretto internazionale, consulta la pagina Norme di contabilità.

Se il tuo paese non è in elenco, potresti essere idoneo per ricevere i pagamenti tramite bonifico (disponibile in alcuni paesi). Contatta l’ufficio Contabilità di ClickBank per verificare la disponibilità dei pagamenti tramite bonifico.

Per Hong Kong, India, Messico, Singapore e Svizzera, la conversione in valuta locale viene effettuata in base al tasso al dettaglio pubblicato dalla banca, Wells Fargo. I tassi giornalieri aggiornati sono disponibili sul sito web di Wells Fargo: https://www.foreignexchangeservices.com/index.html?partnerid=FES&serviceType=rate.

Per dell’area SEPA, nonché per Australia, Canada, Nuova Zelanda e Regno Unito, ClickBank ha negoziato tassi di conversione valuta più vantaggiosi alla maggior parte delle banche, pressoché pari ai tassi di cambio del mercato della valuta di base il giorno della transazione o nei giorni immediatamente precedenti.

Una volta inviati, i pagamenti con XACH richiedano di norma pochi giorni per essere accreditati sul conto, a seconda del paese in cui è stato aperto il conto e della valuta. In particolare, i pagamenti richiedono di norma:

  • 1-2 giorni per il Canada
  • 2-3 giorni per Australia, Messico, Nuova Zelanda e i paesi dell’area SEPA
  • 3-4 giorni per Svizzera, Hong Kong, Singapore e Regno Unito
  • 4-5 giorni per l’India

Come abilitare il deposito diretto

  1. Accedi al tuo conto ClickBank.
  2. Fai clic sulla scheda Impostazioni.
  3. Individua la sezione Dati di pagamento e fai clic su Modifica.
  4. Seleziona Deposito diretto come metodo di pagamento.
  5. Accetta i termini e le condizioni.
  6. Inserisci i dati per il deposito diretto:
    • Paese della banca
    • Nome della banca
    • Numero di conto
    • Codice di routing
    • Tipo di conto
  7. Seleziona la casella per confermare di aver letto e accettato i termini e le condizioni.
  8. Fai clic su Salva modifiche.
    Il sistema mostra una notifica sul tuo conto e ti invia un’e-mail all’indirizzo registrato con il conto, con le istruzioni per completare la procedura.
  9. Segui il link nell’e-mail per confermare la modifica.
    Una volta aperto il link, il sistema mostra una pagina di conferma della modifica e invia un’e-mail di conferma. Per i successivi pagamenti verranno utilizzati i nuovi dati.

Bonifico bancario

Per i clienti che risiedono in un paese in cui non è ancora supportato il deposito diretto internazionale (XACH), ClickBank offre comunque pagamenti tramite bonifico diretto sul conto corrente per i conti ClickBank con un volume sufficiente. Il costo aggiuntivo per questa opzione è di USD 35 per bonifico ed è possibile includere un numero illimitato di conti ClickBank in un singolo bonifico. I pagamenti tramite bonifico sono disponibili solo in USD. Per informazioni sulla disponibilità del pagamento tramite bonifico per i tuoi conti ClickBank usa il modulo Domande sul conto e come oggetto seleziona le richieste relative ai pagamenti.

Payoneer

Per cominciare, registra un conto Payoneer. Una volta approvato riceverai una conferma via e-mail con i dati del servizio di pagamento USA, ovvero il tuo conto USA.

Puoi impostare il conto ClickBank in modo da trasferire i fondi sul nuovo conto Payoneer tramite XACH attraverso la procedura seguente: 

  1. Accedi al tuo conto ClickBank.
  2. Fai clic sulla scheda Impostazioni.
  3. Individua i tuoi dati di pagamento in fondo alla pagina e fai clic su Modifica.
  4. Nello strumento di modifica dei dati di pagamento, seleziona Deposito diretto.
    Viene visualizzata la schermata Dati per deposito diretto.
  5. Seleziona “Stati Uniti” come paese della banca.
  6. Inserire i coordinati bancari forniti da Payoneer.
  7. Seleziona “Checking” come tipo di account.
  8. Fai clic su Salva modifiche.
    ClickBank ti invierà un’e-mail di conferma delle modifiche.

Importi dei pagamenti

L’importo di ciascun pagamento varia a seconda della soglia e dell’attività del conto. Le quote relative alle vendite (come venditore o affiliato) vengono accreditate sul tuo conto, mentre i rimborsi, i chargeback e le tariffe relative ai chargeback vengono addebitate sul tuo conto.

In genere, se l’importo del conto supera la soglia di pagamento, ti viene corrisposto l’importo completo al netto di:

  • Spese di elaborazione di USD 2,50.
  • Detrazione per rimborsi. Di norma, corrisponde al 10% del saldo totale, che viene trattenuto fino al successivo pagamento in modo da poter gestire i problemi di qualità che possono verificarsi tra i pagamenti. La percentuale può aumentare sulla base dei tassi di rimborso e chargeback del conto o per altri problemi. Non viene trattenuta alcuna detrazione per rimborsi su i pagamenti pari o inferiori a USD 25.

NOTA – è necessario soddisfare il requisito di distribuzione per i clienti prima di poter ricevere il primo pagamento.

Soglia di pagamento

La “Soglia di pagamento” è un importo minimo prestabilito di cui è necessario disporre sul conto per poter ricevere un pagamento. È possibile selezionare un importo da 10 a 1.000.000 USD come soglia di pagamento. L’impostazione predefinita è 100 USD. Tratteniamo i pagamenti fino a quando il saldo disponibile non raggiunge questo importo.

Per modificare la soglia di pagamento:

  1. Accedi al tuo conto.
  2. Fai clic sulla scheda Impostazioni.
  3. Individua la sezione Dati di pagamento e fai clic su Modifica.
  4. Seleziona una nuova soglia di pagamento dal menu a discesa.
  5. Fai clic su Salva modifiche.

Deduzioni

Nel momento in cui i fondi sul tuo conto raggiungono la soglia di pagamento, puoi iniziare a ricevere pagamenti. Tuttavia, il pagamento potrebbe essere inferiore all’importo completo, a causa delle seguenti deduzioni:

Addebiti retrodatati: per motivi di contabilità le restituzioni e le revoche sono retrodatati di 7 giorni. Ad esempio, se una restituzione viene elaborata il giovedì successivo al termine del periodo di pagamento, l’addebito viene applicato al periodo di pagamento precedente.

Detrazione per rimborsi: trattiene una piccola porzione di ciascun pagamento, che viene riaccreditata sul conto dopo 12 settimane (circa 84 giorni). I fondi vengono impiegati ai fini della gestione di problemi di qualità che potrebbero sorgere in relazione ai prodotti pubblicati o pubblicizzati, tra cui ritardo nei rimborsi o vendita revocata. La detrazione per rimborsi standard corrisponde al 10%. ClickBank si riserva di rettificare la detrazione per rimborsi in qualsiasi momento.

Se il conto non produce entrate per un periodo di tempo prolungato, viene considerato inattivo. I conti inattivi sono soggetti all’addebito di:

  • 1 USD per periodo di pagamento dopo 90 giorni di entrate pari a zero
  • 5 USD per periodo di pagamento dopo 180 giorni di entrate pari a zero
  • 50 USD per periodo di pagamento dopo 365 giorni di entrate pari a zero

Addebiti

Questa sezione illustra gli addebiti più comuni che potrebbero ridurre l’importo dei pagamenti.

Rimborsi

Nell’ambito del suo impegno nel garantire un servizio clienti di qualità e la massima soddisfazione, ClickBank si riserva di approvare i resi in conformità alla politica di rimborso e cancellazioni. Quando una vendita viene restituita, il cliente riceve un rimborso del 100% e i pagamenti associati a tale vendita vengono riaddebitati sui corrispondenti conti venditore e affiliato.

Se il reso riguarda un prodotto soggetto a fatturazione ricorrente, la politica di rimborso permette la restituzione del pagamento più recente. Il rimborso per un prodotto soggetto a fatturazione ricorrente annulla anche i pagamenti ricorrenti.

I resi di prodotti costituiscono una prova di insoddisfazione del cliente rispetto alla qualità del prodotto o mancanza di supporto, pertanto ClickBank incoraggia i venditori a identificare e risolvere eventuali problemi al fine di ridurre il numero di resi. Per questo motivo, i conti venditore con un tasso di resi superiore al 15% possono essere soggetti alla trattenuta del margine di elaborazione da parte di ClickBank. I conti venditore con un tasso di resi significativamente superiore a tale soglia sono soggetti a ulteriori tariffe.

Per ulteriori informazioni su come ridurre il numero di rimborsi, consulta l’articolo relativo a rimborsi e chargeback.

Chargeback

Il “chargeback” si verifica quando, in seguito a un acquisto, un cliente contesta l’addebito tramite l’istituto bancario o l’ente emittente della carta di credito, nella maggior parte dei casi asserendo che l’acquisto sia infondato, non autorizzato o fraudolento. I clienti possono avviare una procedura di chargeback tramite la banca o l’ente della carta di credito anche ove ritengano di non essere riusciti a ottenere un rimborso direttamente dal rivenditore. 

Le procedure di chargeback hanno un costo per ClickBank e danneggiano la sua preziosa reputazione quale rivenditore online affidabile. Quando un venditore subisce una procedura di chargeback, gli viene imposta una penale sulla base del tasso di chargeback registrato sul suo conto. La penale per chargeback imposta al venditore corrisponde a:

  • 22 USD se il tasso di chargeback del conto è inferiore all’1,0%
  • 29 USD + il margine di ClickBank se il tasso di chargeback del conto rientra tra l’1,0% e l’1,49%
  • 49 USD + il margine di ClickBank se il tasso di chargeback del conto supera l’1,5%

In generale, le vendite elaborate da ClickBank registrano di norma un tasso di chargeback inferiore all’1%, relativamente basso per un rivenditore online.

Per ulteriori informazioni su come ridurre il numero di chargeback, consulta l’articolo relativo a rimborsi e chargeback.

Esempio di calcolo dei pagamenti

Segue un esempio che dimostra la modalità di calcolo dei pagamenti.

Saldo precedente = 50 USD

Accrediti = 100 USD

Addebiti = 25 USD

Sblocco franchigia = 35 USD

Formula:

50 USD (saldo precedente)

+ 100 (accrediti)

- 25 (addebiti)

+ 35 (riaccredito detrazione)

______

160 USD (totale iniziale)

Franchigia = 160 USD x 10% = 16 USD

160 USD (totale iniziale)

- 16 (detrazione per rimborsi)

________

144 USD (importo del pagamento)

Pianificazione dei pagamenti

I pagamenti vengono sempre inviati di mercoledì, due settimane dopo la fine del periodo.

I conti che ricevono depositi diretti (USA o internazionali) sono idonei per pagamenti settimanali o bisettimanali. Tutti gli altri conti ricevono i pagamenti ogni due settimane (“frequenza dei pagamenti”). La fine del periodo di pagamento e la data di invio del pagamento dipendono dalla frequenza dei pagamenti selezionata. Per i conti che ricevono i pagamenti una volta a settimana, i periodi di pagamento terminano alle 24:00 (PST) di ogni mercoledì. Per i conti che ricevono i pagamenti una volta ogni due settimane, i periodi di pagamento terminano alle 24:00 (PST) del mercoledì della seconda settimana. Eventuali modifiche apportate alla frequenza dei pagamenti diventano effettive in conformità alla scadenza per la modifica dei pagamenti.

Se la frequenza dei pagamenti viene modificata da una volta a settimana a una volta ogni due settimane (o vice versa), i periodi di pagamento potrebbero sovrapporsi, nel qual caso l’importo verrebbe regolato. A causa della sovrapposizione, il primo periodo di pagamento nella nuova programmazione potrebbe essere più lungo del normale. In caso di sovrapposizione, ClickBank regola sempre le vendite aperte a partire dall’ultimo periodo di pagamento terminato.

Eventuali modifiche dei dati di pagamento, tra cui l’indirizzo, il beneficiario o il metodo di pagamento, devono essere effettuate prima della scadenza di ciascun periodo di pagamento. In particolare, le modifiche devono essere completate prima del regolamento della posizione, che avviene alle ore 17:00 PST di martedì, una settimana dopo la fine del periodo di pagamento. 

Esempi

I seguenti calendari mostrano un mese di esempio, con annotazioni per date di inizio e fine del periodo di vendita/pagamento, rimborsi calcolati per mezzo di addebiti retrodatati e scadenze per la modifica dei pagamenti.

Esempio di pagamento bisettimanale

This image shows a calendar view of the payment schedule for an account with biweekly payments. The month begins on Monday the 1st. The sales/pay period runs from Wednesday the 3rd through Tuesday the 16th. Debit backdating starts on Wednesday the 17th and ends on Tuesday the 23rd. Tuesday the 23rd is also the payment change deadline. The payment is for the pay period of the 3rd through the 16th is then sent on the 31st.

Esempio di pagamento settimanale

This image shows a calendar view of the payment schedule for an account with weekly payments. The month begins on Monday the 1st. The sales/pay period runs from Wednesday the 3rd through Tuesday the 9th. Debit backdating starts on Wednesday the 10th and ends on Tuesday the 16th. Tuesday the 16th is also the payment change deadline. The payment is for the pay period of the 3rd through the 9th is then sent on the 24th.

Requisito di distribuzione dei clienti

ClickBank trattiene il pagamento di tutti i saldi fino a quando il conto non raggiunge un minimo di 5 vendite utilizzando almeno due dei seguenti metodi di pagamento:

  • American Express
  • Carte Bleue
  • Diners Club
  • Discover
  • ELV (addebito diretto europeo)
  • JCB
  • Maestro
  • MasterCard
  • PayPal
  • Visa

Questo requisito ha lo scopo di impedire agli affiliati di abusare del programma di affiliazione di ClickBank attraverso l’uso dei conti al solo scopo di ottenere sconti e ribassi sui propri acquisti.

Una volta soddisfatto questo requisito, verranno regolarmente emessi i pagamenti per il conto, in conformità alle Norme di contabilità, a partire dalla successiva data di emissione dei pagamenti.

Visualizzazione dei pagamenti

È possibile visualizzare tutti i pagamenti precedenti. L’interfaccia utente mostra un totale corrente, con accrediti, addebiti e pagamenti per ciascun periodo di pagamento. Il periodo più recente viene mostrato per primo.

  1. Accedi al tuo conto ClickBank.
  2. Fai clic sulla scheda Reportistica.
    Viene visualizzata la sezione Assegni per impostazione predefinita. L’elenco include tutti i periodo di pagamento liquidati.
    I dettagli includono:
    • Frequenza dei pagamenti – la frequenza con cui vengono effettuati i pagamenti sul conto. I conti possono ricevere i pagamenti ogni settimana (W) o due volte a settimana (BW).
    • Fine del periodo – la data in cui termina il periodo di pagamento. Facendo scorrere il mouse sulla data è possibile visualizzare l’intervallo esatto.
    • Saldo accumulato – il saldo non corrisposto accumulato dal periodo di pagamento precedente.
    • Accrediti – le entrate totali sul conto durante il periodo di pagamento. Includono le quote di vendita dei prodotti, le commissioni di affiliazione e i pagamenti riemessi da precedenti periodi di pagamento.
    • Addebiti – gli addebiti totali sul conto durante il periodo di pagamento. Includono rimborsi, chargeback e qualsiasi altra tariffa.
    • Sblocco – l’importo di precedenti detrazioni per rimborsi sbloccate durante il periodo di pagamento.
    • Franchigia – la detrazione per rimborsi trattenuta durante il periodo di pagamento.
    • Saldo netto del pagamento – l’importo del pagamento, se è stata raggiunta la soglia di pagamento impostata oppure l’importo accumulato nel periodo di pagamento successivo, se la soglia non è stata raggiunta.
    • Stato – lo stato del saldo al termine del periodo di pagamento. Gli stati possibili sono elencati di seguito.
    • Data di invio – la data in cui è stato o sarà inviato il pagamento. Un trattino indica che il pagamento non è stato inviato per il periodo di pagamento.
    • Metodo di pagamento – il metodo con cui è stato inviato il pagamento per il periodo di pagamento.
    • CSV – per i periodi di pagamento con attività sul conto, è possibile fare clic sull’icona CSV per scaricare un report con ciascuna voce del periodo di pagamento. 

Gli stati possibili per il saldo del conto sono:

  • PAGATO – il saldo netto alla fine del periodo di fatturazione è stato pagato. L’indicazione del saldo pagato parte dalla data di invio.
  • SOGLIA – il saldo del conto non supera la soglia di pagamento alla fine del periodo. Il saldo viene cumulato al periodo di pagamento successivo.
  • CDR – il conto non soddisfa ancora il requisito di distribuzione per i clienti. Il saldo viene cumulato al periodo di pagamento successivo.
  • SOSPESO – il conto è sospeso temporaneamente e non può ricevere pagamenti. Contatta ClickBank per saperne di più. Il saldo viene cumulato al periodo di pagamento successivo.

Nel report CSV vengono utilizzati i seguenti codici articolo:

Nella tabella dei dettagli degli assegni vengono utilizzati i seguenti codici articolo:

  • ach-0001 – deduzione dal pagamento per pagamento ACH non riuscito. La tariffa è di 20,00 USD.
  • bncd-0001 – deduzione dal pagamento per vendita revocata pagata tramite assegno online
  • bncd-0002 – deduzione dal pagamento per fondi insufficienti tramite pagamento ELV
  • rtck-0001 – deduzione dal pagamento per vendita restituita pagata tramite assegno online
  • cgbk-0001 – deduzione dal pagamento per vendita con chargeback su carta di credito Visa
  • cgbk-0002 – deduzione dal pagamento per vendita con chargeback su carta di credito Mastercard
  • cgbk-0003 – deduzione dal pagamento per vendita con chargeback su carta di credito American Express
  • cgbk-0004 – deduzione dal pagamento per vendita con chargeback su carta di credito Discover Card
  • cgbk-0005 – deduzione dal pagamento per vendita con chargeback su carta di credito Diners Club
  • cgbk-0006 – deduzione dal pagamento per vendita con chargeback su carta di credito JCBC
  • cgbk-0007 – deduzione dal pagamento per vendita revocata pagata tramite PayPal
  • cgbk-0008 – deduzione dal pagamento per vendita revocata pagata tramite ELV
  • cgbk-0010 – deduzione dal pagamento per tasso di chargeback eccessivo
  • cgbk-0011 – deduzione dal pagamento per tasso di chargeback eccessivo
  • cgbk-0012 – deduzione dal pagamento per tasso di chargeback eccessivo
  • cgbk-0013 – deduzione dal pagamento per tasso di chargeback eccessivo
  • cgbk-0014 – deduzione dal pagamento per tasso di chargeback eccessivo
  • bons-0001 – bonus programma di affiliazione
  • bons-0002 – bonus di conto
  • chrg-0001 – spese di elaborazione periodo di pagamento
  • chrg-0002 – addebito per conto inattivo da 90 giorni
  • chrg-0003 – addebito per conto inattivo da 365 giorni
  • chrg-0004 – addebito per pubblicità su ClickBank.com
  • chrg-0006 – addebito per conto inattivo da 180 giorni
  • rlse-0001 – riaccredito sul conto della detrazione per rimborsi precedentemente trattenuta
  • wthd-0001 – detrazione per rimborsi trattenuta
  • frft-0001 – importo forfettario saldo conto
  • rfee-0001 – addebito per riemissione di un precedente periodo di pagamento
  • rssu-0001 – riemissione di un pagamento tramite assegno
  • rssu-0002 – riemissione di un deposito diretto
  • rssu-0003 – riemissione di un bonifico bancario
  • wfee-0001 – addebito per invio di un pagamento tramite bonifico
  • rfnd-0001 – deduzione dal pagamento per tasso di rimborso eccessivo
  • rfnd-0002 – deduzione dal pagamento per tasso di rimborso eccessivo
  • rfnd-0003 – deduzione dal pagamento per tasso di rimborso eccessivo

Dichiarazioni fiscali

Gli affiliati residenti negli Stati Uniti che generano commissioni per importi superiori a 600 USD, ricevono il modulo 1099. Tuttavia, in alcuni casi il modulo 1099 non viene inviato agli affiliati USA.

I moduli 1099 vengono inviati a gennaio.

Gli affiliati che risiedono negli Stati Uniti e che generano un reddito annuale superiore a 600 USD devono fornire un identificativo fiscale, ovvero il numero di previdenza sociale (SSN) o un numero di identificazione del datore di lavoro emesso dallo Stato (EIN). Fai clic qui per ottenere un modulo EIN dall’Internal Revenue Service.

L’identificativo fiscale deve corrispondere al nome del beneficiario del pagamento sul tuo conto. Se utilizzi un nome beneficiario aziendale ma effettui la dichiarazione utilizzando un identificativo fiscale di una persona fisica, sarà necessario inviarci via fax il modulo IRS W-9 compilato al numero 559-210-0502. Accertati di includere un frontespizio che indichi il nome utente del tuo conto.

Se usi un indirizzo degli Stati Uniti ma risiedi in un altro paese, sarà necessario inviarci il modulo IRS W-8ben compilato al numero 559-210-0502. Accertati di includere un frontespizio che indichi il nome utente del tuo conto.

Per ulteriori informazioni, consulta le norme di contabilità.

Problemi comuni

Come mai non ho ricevuto il pagamento?

Se si tratta del primo pagamento, i motivi potrebbero essere due:

Se non si tratta del primo pagamento, è possibile richiedere la riemissione dell’assegno (per i pagamenti tramite assegno) oppure contattare ClickBank per saperne di più.

Se ricevi i pagamenti tramite deposito diretto e un pagamento viene restituito a noi a causa di problemi con i dati bancari, viene ripristinata la ricezione dei pagamenti tramite assegno sul tuo conto e ti verrà spedito un assegno.

Cosa fare se l’assegno viene rubato?

In alcuni paesi il furto della posta è un problema abbastanza frequente. Se un assegno viene riscosso in maniera fraudolenta da terzi, dovrai denunciare il problema alla banca. Quando la banca accerta che la frode sia avvenuta, i fondi vengono rimborsati a noi. Successivamente, emettiamo un nuovo assegno a tuo favore. ClickBank non riemette un assegno prima che i fondi vengano restituiti a noi dalla banca, né prima del completamento delle indagini da parte della banca. Per ricevere informazioni su come denunciare una frode alla banca, usa il modulo per le domande sul conto.

Non ho incassato l’assegno entro 90 giorni. Come posso chiedere che venga riemesso?

Gli assegni ClickBank sono NULLI dopo 90 giorni dalla data di emissione. Ti invitiamo pertanto a incassare gli assegni presso la tua banca entro i tempi stabiliti. Se esibisci un assegno dopo i 90 giorni, la banca potrebbe rifiutarlo. Possiamo emettere un nuovo assegno solo se quello originale rientra in nostro possesso. Scrivi “VOID” (NULLO) sull’assegno e invialo al seguente indirizzo:

Click Sales, Inc.
Attn: Paychecks Department
1444 S. Entertainment Ave., Suite 410
Boise, ID 83709 USA

Una volta ricevuto l’assegno, i fondi verranno riaccreditati sul tuo conto ClickBank alla successiva data di pagamento in base alle preferenze di pagamento selezionate. È importante accedere al conto ClickBank ed effettuare eventuali modifiche al beneficiario e all’indirizzo, se necessario.

La consegna dell’assegno è stata ritardata dalle poste. Come posso chiedere che venga riemesso?

Nessun servizio postale nazionale è affidabile al 100%. Se il ritardo è significativo, è possibile richiedere l’invio di un altro assegno. Per emettere un nuovo assegno dobbiamo sostenere il costo del servizio della rete bancaria per annullare il primo assegno. Si applica una penale di cancellazione di 20 dollari, che viene dedotta dall’importo del nuovo assegno emesso. I nuovi assegni vengono emessi solo nei giorni in cui vengono inviati gli assegni regolari. È necessario che ClickBank riceva la richiesta di emissione entro la fine del periodo di pagamento in modo da poter riemettere l’assegno in concomitanza con i pagamenti previsti per tale periodo. Non è prevista alcuna eccezione a queste scadenze. Per richiedere la riemissione di un assegno, usa il modulo per le domande sul conto.

Come mai il mio saldo si sta riducendo?

I conti con un saldo positivo ma senza entrate per un periodo prolungato vengono considerati inattivi. I conti inattivi sono soggetti a penali.

Il mio conto è intestato a un’azienda ma non riesco a incassare l’assegno con lo stesso beneficiario. Cosa fare?

Restituisci l’assegno a:

Click Sales, Inc.
Attn: Paychecks Department
1444 S. Entertainment Ave., Suite 410
Boise, ID 83709 USA

Aggiungi una nota e richiedere il cambio di nome del beneficiario e riemetteremo l’assegno.

Dovrai inoltre modificare in via definitiva il nome del beneficiario sul tuo conto.

Come contattare ClickBank in caso di problemi?

Per problemi di pagamento, inoltra una richiesta di assistenza oppure contatta un operatore del servizio clienti.

Altre domande? Invia una richiesta

0 Commenti

Accedi per aggiungere un commento.
Powered by Zendesk