Ridurre i rimborsi

Benvenuto al corso di formazione per venditori di ClickBank per imparare a ridurre i rimborsi!

In questo modulo formativo comprenderai l'importanza di mantenere molto basso il tuo tasso di rimborsi e apprenderai alcune strategie e suggerimenti specifici per ridurre il tasso di rimborso.

Video: Come ridurre i rimborsi

Suggerimenti & risorse addizionali

Essere più redditizi con minori rimborsi

Riflettiamo un istante:  a nessuno piacciono i rimborsi e i chargeback.  Divorano i ricavi dei venditori, sono un inconveniente per i clienti e aggiungono spese e costi per ClickBank. Oltre al tempo, gli sforzi e il costo implicati nella gestione di richieste di rimborso se il tasso di rimborsi è elevato potresti essere soggetto a costi e a penalità aggiuntive.   Si tratta di una situazione rara, ma certamente da evitare! Soprattutto i rimborsi costituiscono la perdita di un'opportunità di avere clienti felici e redditizi per la tua attività info-imprenditoriale In questo articolo discuteremo di alcuni trai motivi più comuni dei rimborsi dei clienti e cosa puoi fare per impedirli.

I motivi più comuni dei rimborsi

Per aiutare i nostri venditori a massimizzare i loro profitti mantenendo basso il tasso dei rimborsi, il team dell'assistenza clienti di ClickBank ha lavorato duramente per registrare i motivi dei rimborsi che gestiscono.  Durante l'ultimo anno abbiamo registrato migliaia di motivi e abbiamo speso molto tempo analizzando i dati e suddividendoli nelle seguenti categorie:

  • Problemi del venditore
  • Problemi con la consegna del prodotto
  • Problemi con l'addebito
  • Aspettative del cliente
  • Abbonamenti

All'interno di queste categorie abbiamo stilato una top 10 dei motivi specifici del venditore per cui i clienti contattano ClickBank richiedendo un rimborso:

  1. Non soddisfatto con il prodotto/Diverso da quanto atteso
  2. Non avevo compreso che si trattava di un acquisto ricorrente
  3. Impossibile utilizzare il prodotto
  4. Non avevo compreso che si trattava di un prodotto digitale
  5. Non riconosco l'addebito
  6. Mancata spedizione del prodotto
  7. Il venditore non ha risposto al cliente
  8. Il venditore ha modificato il ticket in assistenza tecnica
  9. Impossibile scaricare il prodotto
  10. Descrizione fuorviante e/o promozione eccessiva

Come ridurre il tasso dei rimborsi

A questo punto potresti chiederti, "Come riduco la percentuale dei rimborsi e ho effettivamente il tempo per applicare i suggerimenti ottenuti?”  In qualità di info-imprenditore il tuo obiettivo è di interagire ripetutamente con il cliente per vendere più volte alla stessa persona prodotti di qualità. Se non sei preoccupato del tasso di rimborso e non applichi le opportune contromisure cautelative le probabilità di vendere di nuovo allo stesso cliente sono molto scarse perché perderai la sua fiducia.  Molte persone non ti offriranno una seconda opportunità se la prima esperienza non è stata buona. Tenendo a mente questo concetto ti proponiamo alcuni suggerimenti per ridurre la percentuale di rimborsi e guadagnare ricavi aggiuntivi: Devi poter essere contattato facilmente

  • Mostra l'indirizzo e-mail dell'assistenza clienti nella Pagina di presentazione e nella Pagina di ringraziamento,
  • Fornisci le informazioni di contatto in ogni occasione di interazione con il cliente
  • Fornisci ai clienti un numero di telefono e gli orari per essere contattato e parlarti direttamente
  • Crea una pagina di FAQ in base alle domande e ai problemi dei clienti

Interagisci dall'assistenza clienti

  • Invece di utilizzare le risposte automatiche, risolvi ciascun problema del cliente personalmente
  • Forse non c'è bisogno di dirlo ma cerca di essere cortese, educato, professionale e facile da capire quando rispondi alle richieste dei clienti
  • -Rivolgiti ai clienti per nome e aggiungi un tocco personale
  • Rispondi a tutte le richieste di clienti tramite il sistema di ticket di ClickBank o tramite il provider di servizi del tuo personal computer, entro 24-48 ore
  • Se fornisci un'assistenza clienti impeccabile accresci la tua credibilità con i clienti e gli affiliati

 Fornisci una descrizione onesta e dettagliata del tuo prodotto

  • Accertati che il cliente sappia esattamente cosa acquista così le aspettative potranno essere soddisfatte o superate
  • Se il prodotto è spedito in formato digitale spiegalo chiaramente nella Pagina di presentazione e nella Pagina di ringraziamento
  • Dichiara esattamente il prezzo del prodotto evitando confusione
  • Se si tratta di un abbonamento a fatturazione futura, indica con precisione il costo iniziale, quello futuro e la frequenza di addebito
  • Spiega quali programmi software sono necessari per accedere al prodotto.  Ricorda che non tutti i clienti hanno Adobe o MS Word
  • Se non è possibile spedire immediatamente il prodotto dopo l'acquisto, controlla che il cliente sia chiaramente a conoscenza di quando e come riceverà il prodotto
  • Fornisci istruzioni dettagliate, se necessario, su come il cliente può accedere al prodotto

 Scopri perché le persone restituiscono il tuo prodotto

  • Utilizza le risorse dei social media per comunicare con i tuoi clienti  per scoprire il perché delle restituzioni
  • Implementa gli elementi fissi del tuo prodotto, la Pagina di presentazione e la Pagina di ringraziamento per ridurre i rimborsi
  • Fai acquistare da un amico o da un familiare il prodotto così capirai se ci sono problemi o domande

Nonostante i tuoi sforzi non potrai soddisfare tutti i clienti.  Lavorando per migliorare il tasso di rimborso però i clienti in futuro acquisteranno più volentieri i tuoi prodotti o quelli da te consigliati. Infine ma non per importanza minori rimborsi comportano maggiori ricavi.

Checklist:

  • Comprendi perché ridurre i rimborsi è un elemento chiave nell'efficacia della tua attività
  • Leggi i 10 motivi specifici del venditore sul perché i clienti richiedono un rimborso tramite ClickBank
  • Stabilisci quale dei 10 motivi potrebbe causare i motivi del rimborso dei tuoi prodotti
  • Applica i 4 suggerimenti per ridurre la percentuale
  • Scopri perché le persone restituiscono il tuo prodotto
  • Applica le modifiche necessarie per ridurre i rimborsi analizzando i motivi della restituzione del prodotto.
Altre domande? Invia una richiesta

0 Commenti

Accedi per aggiungere un commento.
Powered by Zendesk