Cose da fare e non fare per affiliati

Se hai appena iniziato come affiliato potrebbe essere complicato sapere cosa devi fare per avere successo. Altrettanto importante, esiste tutta una serie di cose da non fare! In questa guida vengono trattati entrambi gli argomenti così potrai evitare gli errori che complicano la vita di molti principianti.

Cose da fare

  • Pubblicizza prodotti di qualità elevata che trovi personalmente interessanti e che acquisteresti. Credere nel valore di un prodotto ti consentirà di promuoverlo meglio, infatti i tuoi sforzi promozionali saranno più credibili e avrai una migliore comprensione di quello che attira in primo luogo i clienti nella scelta di un determinato prodotto. Cerca di pubblicizzare prodotti che ti appassionano anziché quelli diffusi tra la gente.
  • Adotta i suggerimenti riportati dai venditori sulle pagine dedicate agli affiliati dei siti. Spesso sono indicate informazioni utili sul modo migliore di promuovere i prodotti e possono essere presenti immagini, consigli per le parole chiave correlate e molto altro.
  • Controlla regolarmente i tuoi HopLink e le campagne per verificarne il funzionamento corretto.
  • Prima di iniziare effettua delle ricerche sulle varie tecniche promozionali. Se sei un principiante una buona risorsa è il nostro articolo 4 passaggi per il successo dell'affiliato  e la ricerca in Internet per conoscere i dettagli di ciascuna tecnica promozionale ti dovrebbe fornire una quantità adeguata di informazioni gratuitamente.
  • Cerca di esercitare le tue tecniche con flessibilità rimanendo predisposto ai cambiamenti se qualcosa non funziona. Tecniche differenti funzionano per tipi differenti di prodotto per cui, quello che ha funzionato in passato potrebbe non essere adatto per il futuro. L'attività del marketing d'affiliazione evolve rapidamente quindi dovrai sempre essere pronto ad adattarti alle tendenze di mercato, ai nuovi prodotti e ad altre circostanze impreviste.
  • Salva sempre le copie dei tuoi HopLink su un file del tuo computer. Una buona idea è anche quella di prevedere una nota relativa al prodotto cui corrisponde un HopLink e qualsiasi altro dettaglio che desideri ricordare relativamente a quel prodotto. ClickBank non conserva le copie di HopLink creati da te, quindi per potervi accedere in modo rapido in caso di promozioni future, dovrai salvarli personalmente.
  • Scegli un nome utente che non sia offensivo. Sebbene il tuo nome utente non debba essere perfetto (vedi Cose da non fare sotto), sarà visibile ai clienti, per cui è una buona idea scegliere termini che non offendano nessuno o non facciano desistere dall'acquisto.

Cose da non fare

  • Non promuovere lo spamming. Esiste tutta una serie di motivi per non effettuare lo spamming con le promozioni dell'affiliato. Da un punto di vista dell'attività, ClickBank considera molto seriamente le lamentele relative allo spamming e ciò potrebbe comportare la perdita del conto dei guadagni in caso di colpevolezza. Inoltre molti siti web, social network, forum, blog e fornitori di servizi Internet giudicano altrettanto seriamente la segnalazione dello spamming per cui potresti trovarti rapidamente bandito dai luoghi popolari in cui promuovi i tuoi prodotti se le tue promozioni sono considerate spam e segnalate da altri .
  • Non compilare le sezioni Il mio sito/I miei prodotti/Le mie pagine della scheda Impostazioni. Queste sezioni sono rivolte esclusivamente ai venditori ClickBank e non agli affiliati. Ti consigliamo di lasciarle vuote a meno che tu non preferisca diventare un venditore ClickBank.
  • Non ricorrere a campagne pubblicitarie "negative". Sebbene molti affiliati ritengano sia utile creare una pubblicità del tipo "Il prodotto X è una truffa?" inserendo il link al prodotto, ti consigliamo vivamente di non ricorrere a questo tipo di pubblicità. Molti venditori si oppongono alle persone che associano il proprio prodotto con una truffa e potrebbero richiedere a ClickBank di escludere specifici affiliati dalla promozione se scoprono tale attitudine. Ciò significherebbe uno spreco del tuo impegno pubblicitario e l'impossibilità futura di promuovere i prodotti di un determinato venditore. Inoltre, tale comportamento svaluta in generale i prodotti ClickBank e potrebbe far esitare i clienti prima di acquistare il prodotto poiché hai insinuato in loro il dubbio. È molto meglio evidenziare i vantaggi di un prodotto da subito anziché infondere il timore al riguardo e provare comunque a vendere il prodotto al cliente.
  • Non sentirti come se dovessi acquistare il prodotto da promuovere. Per promuovere un prodotto non sei obbligato ad acquistarlo, anche se a volte possedere e utilizzare un prodotto può far nascere nuove idee su come promuoverlo.
  • Non offrire bonus in contanti o equivalente di contanti (gift card) ai clienti che acquistano un prodotto tramite il tuo HopLink. Ciò non è consentito dal Contratto col cliente di ClickBank. Potrai ovviamente offrire altri tipi di bonus quali per es. e-book aggiuntivi o prodotti correlati ai clienti che effettuano l'acquisto tramite il tuo HopLink.
  • Non credere di generare molto traffico utilizzando tecniche promozionali gratuite. Sebbene i metodi promozionali gratuiti come l'ottimizzazione (SEO) e i social media possono favorire molto traffico, gli affiliati alle prime armi non otterranno molto da questi metodi finché non avranno avuto il tempo di consolidare i propri sforzi, la propria reputazione e la propria classifica nei motori di ricerca.
  • Non mascherare o salvare il tuo HopLink in una cornice. Per la giusta tracciatura dei tuoi HopLink, questi non devono essere salvati in una cornice. Se il tuo dominio è mascherato, il tuo HopLink verrà salvato in questo modo risultando inaffidabile.
  • Non promuovere il modulo "precompilato" di un HopLink. Un tipico esempio è www.examplesite.com/?hop=yournickname. Devi utilizzare invece il formato HopLink che termina con hop.clickbank.net; in tal modo è possibile la tracciatura corretta di un Hop, garantendo la ricezione del credito dell'affiliato alla vendita.
  • Non utilizzare la tua password come ID di tracciatura. Se scegli di includere nel tuo HopLink un'ID di tracciatura, questa sarà visibile a chiunque faccia click sul tuo HopLink in quanto corrisponde al tuo nome utente. La visibilità di questi due tipi di informazioni a tutti potrebbe favorire l'accesso non autorizzato al tuo conto.
  • Non preoccuparti eccessivamente nella scelta di un nome utente ClickBank "perfetto". Ciò che conta veramente sono le tue azioni pubblicitarie e non il nome utente utilizzato.
Altre domande? Invia una richiesta

0 Commenti

Accedi per aggiungere un commento.
Powered by Zendesk